Archivi categoria: Cioccolato

Zebra Cake

IMG_3392

Questa è una torta buona e d’effetto, è bellissimo vedere come cambiando il metodo con cui si mescolano i due impasti, quello alla vaniglia e quello al cioccolato, si ottengono disegni differenti.

IMG_3398

La ricetta originale prevederebbe la doppia quantità di burro, ma sinceramente in una torta dove ci sono già 5 uova e MEZZOCHILO di zucchero, non me la sono sentita di mettere quasi quattro etti di burro. Con la quantità che ho usato io il dolce viene comunque molto buono, e un pochino meno calorico.
Se penso che 100g di burro contengono 750 calorie, 400g sono 3000 calorie….Help!

Domani ho la dietologa, forse sono più sensibile all’argomento calorie per questo.

Zebra Cake

Ispirata dalla ricetta “Zebra Bundt Cake” dal sito Bakers Royale

  • 170g di burro
  • 390g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 2 pizzichi abbondanti di sale
  • 400g + 100g di zucchero
  • 50g di cacao in polvere
  • 70g di acqua
  • 1 bustina di vanillina
  • 5 uova
  • 150g di latte

Preriscaldare il forno a 180° e preparare una teglia a ciambella con il burro e la farina affinchè la torta non resti attaccata.

Preparare la farina setacciata con lievito e sale, e porre da parte.

In una ciotola mescolare bene il cacao, 100g di zucchero e l’acqua, e mettere da parte.

Mettere il burro fuso con 400g di zucchero in una ciotola molto capiente, e mescolare con lo sbattitore elettrico.
Aggiungere la vanillina e le uova una alla volta, mescolando bene dopo ciascuna aggiunta.
Aggiungere la farina in tre volte alternandola con il latte, mescolando sempre bene dopo ciascuna aggiunta.

A questo punto, mettere circa 450g dell’impasto così ottenuto nella ciotola preparata precedentemente con il cacao, e mescolare bene.
Così otterremo i due composti, uno alla vaniglia e uno al cioccolato.

Ora viene il bello!

IMG_3378

Con un cucchiaio da gelato o con un cucchiaio normale, mettere due cucchiaiate di vaniglia nella tortiera. Quindi mettere sopra alla vaniglia due cucchiaiate di crema al cioccolato.

IMG_3379

Continuare così fino all’esaurimento delle due creme.

IMG_3387

Per aiutarsi a far espandere la crema sul fondo, è possibile inclinare leggermente la teglia e/o sbatterla leggermente sul tavolo.

Cuocere 50-60 minuti a 180° finchè uno stecchino inserito al centro ne esce pulito.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Cookies con burro d’arachidi e cioccolato

IMG_3035

Niente di meglio per non pensare al mal di gola che sta facendo prepotentemente capolino che dei bei biscotti con il burro d’arachidi, se poi hanno anche i fiocchi d’aveva, ancora meglio.

In questi cookies supergolosi ho aggiunto alla fine dei pezzi di cioccolato fondente e bianco, ma è possibile utilizzare svariate golosità: noci, mandorle, canditi, m&m’s o zuccherini colorati!

Non avendo problemi di dieta, una bella idea è usarne due per fare dei “panini” con in mezzo il gelato.
Io ho problemi di dieta, purtroppo, sigh!

Cookies con burro d’arachidi e cioccolato
Ispirata dalla ricetta “Half-way to heaven peanut butter cookies” dal sito “ broma bakery“.

IMG_3025

Per i cookies:

  • 110g di burro
  • 1 uovo
  • 110g di burro d’arachidi
  • 150g di fiocchi d’avena
  • 125g di zucchero di canna
  • 60g di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 50g di cioccolato bianco
  • 50g di cioccolato fondente

Preriscaldare il forno a 180°.
Mescolare la farina, il lievito, il sale, il bicarbonato di sodio e metterli da parte.
In un’altra ciotola, mescolare il burro con il burro d’arachidi, lo zucchero e l’uovo. Unirvi quindi il miscuglio di farina e fiocchi d’avena.
A questo punto, tritare il cioccolato e unirlo al miscuglio.
Preparare delle palline un pò più grandi di una noce e porle su una teglia rivestita con foglio da cucina. Usando una forchetta schiacciare delicatamente ciascun biscotto in modo da appiattirli un pò.
Infornare per circa 15 minuti, e aspettare che si siano raffreddati prima d’assaggiare.
IMG_3024

Contrassegnato da tag , ,

Fudge Brownies con Yogurt Greco

IMG_2908_small

Assolutamente BUONA!

Sarebbe da preparare in una teglia quadrata o rettangolare, per ottenere poi i Brownies nella loro forma classica, ma questa mattina non la trovavo e quindi ho ripiegato per una teglia rotonda. Pazienza!

Questo dolce per sua natura resterà sempre molto umido al suo interno, quindi andando a verificare la sua cottura con uno stuzzicadente possiamo accontentarci che esso sia abbastanza pulito.

Fudge Brownies con Yogurt Greco
Ispirata dalla ricetta “Greek yogurt swirl salted fudge brownies” dal sito “bake your day“.
Per i Brownies:

  • 350g di zucchero di canna
  • 140g di farina
  • 170g di burro
  • 50g di cacao in polvere
  • 60g ci cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino e 1/2 di essenza di vaniglia

Per lo swirl di yogurt:

  • 170g di yogurt Greco
  • 1/2 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • un pizzico di Fleur de Sel

Preriscaldare il forno a 180° e foderare con della carta da forno una teglia rotonda 24cm di diametro.

Sciogliere il burro con il cioccolato fondente, io ho usato il microonde per comodità.

Unire il cacao, lo zucchero, le uova una alla volta, l’aroma alla vaniglia e infine la farina, mescolando con cura dopo l’aggiunta di ciascun ingrediente. Quindi mettere il preparato nella teglia.

In una ciotola mescolare lo yogurt con il miele e l’aroma di vaniglia.

Mettere lo yogurt a cucchiaiate distanziate qualche cm sulla superficie della torta, e spargere il pizzico di sale sopra. Con un coltello creare dei ghirigori in modo che lo yogurt si mescoli in parte con la parte al cioccolato, così:

IMG_2893_small

A questo punto, spargere il pizzico di sale sulla torta.
Infornare per circa 45/50 minuti o finchè uno stuzzicadente inserito al centro non esce “abbastanza” pulito.

Contrassegnato da tag , ,